doingword.com

Piero Roccasalvo (RUB)

piero-roccasalvo1

Piero Roccasalvo, RUB, (Siracusa 1974). Consegue il diploma di Maturità d’Arte Applicata, sezione Decorazione Pittorica, presso l’Istituto Statale d’Arte di Siracusa. Studia pittura all’Accademia di Belle Arti di Venezia con il Prof. Giancarlo Venuto e Luigi Viola. Insieme a Viola e a Carlo Vedova realizza un progetto video dal titolo, Abgrund. Nel 1994 entra a far parte del Gruppo Di Mille. Nel 1997 ottiene una borsa di studio presso il Middlesex University Fine Art di Londra. Completa gli studi accademici, specializzandosi sulla pittura di Francis Bacon con una tesi dal titolo, Francis Bacon: il ritratto come autobiografia. Nell’anno accademico 1999-2000 è docente di pittura e tecniche pittoriche all’Accademia di Belle Arti Giotto di Modica. Nel 2005 viene selezionato dall’accademia del Movimento Azzurro per la realizzazione scultorea del premio nazionale Gianfranco Merli. E’ dei primissimi anni Novanta l’incontro fondamentale per la sperimentazione pittorica di Roccasalvo con il filmmaker e scrittore Mauro Aprile Zanetti. Il vivace e fervido sodalizio, nato tra i due artisti, si sviluppa da oltre un quindicennio in un’intensa e originale collaborazione di ricerca estetica, che finora ha prodotto una serie di mostre, installazioni, performance, opere letterarie e audiovisive. I temi-ritornello di questo concatenamento artistico, che si snoda tra pittura e scrittura, tra segno, poesia, teatro e cinema, sono: la figura (corpo e carne), il ritratto tra maschera e metamorfosi.

PREMI E RICONOSCIMENTI.

Vincitore del premio di Arte Contemporanea, “Siciliani Europei 2007”, promosso dalla Provincia Regionale di Catania e dall’Università degli Studi di Catania, in occasione del 50° Anniversario dell’Unione Europea. Direttore premio, Carmelo Strano.

E’ l’unico giovane artista italiano che il critico Hans Ulrich Obrist ha segnalato su El Cultural, magazine di El Mundo. Obrist, direttore della Serpentine Gallery, lo ha incluso in una lista di dodici artisti provenienti da tutto il mondo, per il decennale della rivista.

Corpocranio, olio su tela, cm 110 x 150, 2008

Corpocranio, olio su tela, cm 110 x 150, 2008

Attesa, olio su tela, cm 110 x 145, 2006

Attesa, olio su tela, cm 110 x 145, 2006

Mal di luna, olio su carta, cm 82 x 64, 2004

Mal di luna, olio su carta, cm 82 x 64, 2004

Corpi, 0lio su tela, 150 x 220, 2009

Corpi, 0lio su tela, 150 x 220, 2009

Monkey, olio su tela, cm 110 x 300, 2008

Monkey, olio su tela, cm 110 x 300, 2008

Mostre personali

2010 – OMBRE. Carta Bianca fine arts (Catania), a cura di Francesco Rovella.

2006 – CORPO A CORPO. Galleria Quadrifoglio (Siracusa), a cura di Ornella Fazzina.

2003 – IL SONNO DELLA MATERIA. Pinacoteca Comunale Palazzo Musso (Pozzallo), con una performance teatrale di Mauro Aprile Zanetti, LA LIRA DI MICHELANGELO.

2002 – TASSIDERMIE: « In Memoriam Orphicam Carmelo Bene ». Mauro Aprile Zanetti versus Piero Roccasalvo (Modica), a cura di Anna Caschetto.

1997 – VARIAZIONI SENZA THEMA. Centro Servizi Culturali (Ragusa), in collaborazione con Mauro Aprile Zanetti. Art Curator, Corrado Trapani.

Mostre collettive

2010 – Ta Somata. Piattaforma culturale Passo (Scicli)

2007 – CONTEMPORANEA. Palazzo del Governo (Siracusa), a cura di Mario Cucè.
– CENTO ARTISTI INTORNO AL GIARDINO. Galleria degli Archi, Comiso (RG), a cura di Salvatore Schembari.
– APPUNTI. 3 GIOVANI ARTISTI A PALAZZO MORMINO. Balsamo – Bombaci – Roccasalvo, Palazzo Mormino (Donnalucata), a cura di Antonio Sarnari.
– SICILIANI EUROPEI. Galleria Carta Bianca Fine Art, Catania, a cura di Francesco Rovella.
2006 – PLURALITÀ SEGNICHE. Ciacciofera – Pasini – Roccasalvo, Chiesa S. Salvatore Caltavuturo (PA), a cura di Ornella Fazzina.
– MIGRAZIONI. Palazzo del Governo, Siracusa, a cura di Nino Portoghese.
– 200 ARTISTI PER 100 ANNI – I COLORI DEL LAVORO. In occasione dei cento anni della CGIL – Palazzo del Governo – Siracusa.
2005 – PICTA. Piero Roccasalvo – Franco Rinzivillo, Galleria L’Androne (Scicli) a cura di
Marcella Carrubba.
– 50 ARTISTI PER KAOS: LA MAGNIFICA VISIONE. Castello di Donnafugata (Comiso), a cura di Sebastiano Gesù – Salvatore Schembari.
2004 – ARCIPELAGO. EMERSIONI / IMMERSIONI. 14 artisti in collettiva. Ass. Culturale L’Arco e la
Fonte (Siracusa), a cura di Nino Portoghese.
2003 – MAJAZZÉ, TERAPIA D’ARTE. Sezione Arti Visive MAJART, Pozzallo (RG). Carmelo
Lorefice, Francesco Rinzivillo, Piero Roccasalvo. Art curator, Corrado Trapani.
2002 – METAMORFOSI. P.Roccasalvo – Liliana Guarino, Centro Sportivo Airone (Modica).
2001 – OCRA GIALLA. Artisti in collettiva, Scuola Media Rogasi (Pozzallo).
1999 – LABIRINTO ’99, IL TERZO INCOMODO. Giovane Arte Contemporanea (Treviso).

1998 – WORKING IN AULA 2 «8.6.1998» Accademia di Belle Arti (Venezia). Art Curator, Luigi
Viola.
– GUARDA COSA GUARDI VERSIONE 2.0. Fotografia, Pittura, Installazioni. Coordinazione Interno 3 (Forte Marghera-Venezia).
– GUARDA COSA GUARDI VERSIONE 2.0 Tiziano Scarpa Versus Piero Roccasalvo / Cristina Alaimo / Cristiano Ceroni. Serie di incontri con il pubblico tra gli scrittori del nordest e i giovani artisti.
1997 – BELLUM. Centro di Cultura Santa Maria delle Grazie (Mestre-Venezia).
– ASTRONORF. Quicksilver Gallery (Londra). Art Curator, Martin Pitt.
– ARTE IN/CONTEMPORANEA. Centro Polifunzionale (La Tisana, Udine).
1996 – 80° COLLETTIVA. Fondazione Bevilacqua La Masa (Venezia).
– I BAFFI ALLA GIOCONDA, Artefiera (Pordenone).
– CYBERVIDEO: IL VIDEO VECCHIA FRONTIERA DELL’ARTE? Villa Farsetti (Santa Maria di Sala, Venezia).
– «WORKSHOP-PALAZZO CARMINATI». Palazzo Carminati (Venezia), a cura di Chiara
Bertola.
– PORTAMI A CASA. Coordinazione Gruppo Eredi Brancusi. Galleria Bevilacqua La Masa (Venezia), a cura di Chiara Bertola.
– ARTE! PERCORSI DELLA CONTEMPORANEITÀ. Stazione di Venezia Santa Lucia, a cura di
Riccardo Caldura.
1995 – ARTEFIERA (Pordenone)
–BIENNALE GIOVANI ARTE CONTEMPORANEA (Cisternino-Brindisi).
– MAI I TRENI SONO STATI COSI APPESI. Stazione di Venezia Santa Lucia, a cura del Gruppo di Mille.
– SACHER & PROFANO. Galleria Crossing, Portogruaro, Udine.
1994 – SACHER & PROFANO, ex Chiesa di San Gregorio (Sacile-Pordenone).