doingword.com

Carmelo Bongiorno

carmelo-bongiorno

Carmelo Bongiorno (Catania 1960) inizia a fotografare nel 1978 e nel 1983 fonda il Gruppo di sperimentazione artistica “Fase”.
Nel 1989 vince ad Arles il prestigioso premio European Kodak Award for Photography, e nel 1992 pubblica la sua prima monografia Luoghi Privati (Ed. Museo Ken Damy, Brescia).
Nel 1993 è uno dei sei fotografi nel mondo chiamati per Les Routes du Lait, lavoro esposto alla Bibliothèque Nationale di Parigi e pubblicato da Editions Contrejour Paris.
Nel 1997 pubblica L’isola intima (Ed. SEI, Torino), volume e mostra itinerante che riassume sette anni di ricerca (1988/1995) con una prefazione dell’amico Franco Battiato per il quale realizza immagini e video dei suoi album.
Nel 1998 è selezionato a rappresentare l’Italia al Mois de la Photo à Paris con una sua personale, e nel 1999 riceve il Premio Barbarino come autore di maggior rilievo della “nuova” Fotografia italiana.
Nel 2000 è invitato al Piccolo Teatro di Milano in occasione del suo trentennale per “Teatro della Visione” insieme a Wim Wenders, Ugo Mulas e Duane Michals.
Nel 2001 pubblica Bagliori (Federico Motta Ed. Milano), un viaggio metropolitano la cui mostra girerà l’Europa.
Nel 2002 la Galerie du Chateau d’Eau di Toulouse lo espone e pubblica Carmelo Bongiorno photographies, così come la Triennale di Milano con Le Città Invisibili, grande mostra d’arte contemporanea dedicata a Calvino.
Nel 2003 rappresenta l’Italia al Festival internazionale Terre d’Images a Biarritz.
Nel 2005 è chiamato dalla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia per I Maestri della Fotografia, nel 2006 su commissione pubblica realizza ed espone ParolaVisioni alla Galleria d’Arte Moderna Le Ciminiere di Catania.
Nel 2007 ha realizzato le immagini per il volume e la campagna di promozione culturale del 60° Anniversario commissionata dall’Assemblea Regionale Siciliana.
Nel 2008 realizza “Note di Luce”, mostra itinerante e volume (Ed. Ultreya, Milano) sul mondo della musica colta e dell’opera lirica, da un incarico ricevuto dal Teatro Massimo Bellini di Catania.

www.carmelobongiorno.com

Stretto di Messina, 1992, cm50 x 50

Stretto di Messina, 1992, cm 50 x 50

Fiumedinisi, 1991, cm 50 x 50

Fiumedinisi, 1991, cm 50 x 50

Aeroplano (ultimo volo), 2001, cm 50 x 50

Aeroplano (ultimo volo), 2001, cm 50 x 50

Refrescher, 2006, cm 76 x76

Refrescher, 2006, lamda, cm 76 x76

Seventeen second, 2006, lamda, cm 76 x 76

Seventeen second, 2006, lamda, cm 76 x 76

Senza titolo, 2006, lamda, cm 76 x76

Senza titolo, 2006, lamda, cm 76 x76

Mostre Personali
Corigliano 2008 “Altri Orizzonti” (6° Festival Corigliano Calabro Fotografia – Castello Ducale)
Catania 2008 “Note di Luce” (Teatro Massimo Vincenzo Bellini)
Sicilia 2007 “Memoria e Futuro,60° Anniversario dell’ARS” (in tutta la Sicilia, vari luoghi)
Toulouse 2005 “Désir” (Mairie de Toulouse, “ Les anciennes murs”)
Conegliano Veneto 2004 “Internazionale di Fotografia” (Villa Brandolini)
Innsbruck 2003 “Carmelo Bongiorno” (Fotoforum West)
Biarritz 2003 “Ile Exile” (Festival Internationale “Terre d’Images”)
Gap 2002 “Les Alpes” (Galerie du Théâtre – Bongiorno, Descamps, De Wurstemberger)
Catania 2002 “Tre sguardi sulla città” (Bongiorno, Berengo Gardin, Chiaramonte)
Alberobello 2001 “Bagliori” (Festival naz. “Alberobello Fotografia”)
Toulouse 2001 “Carmelo Bongiorno – rétrospective” (Galerie du Chateau d’Eau)
Milano 2001 “Bagliori” (Galleria San Fedele)
Catania 2001 “Bagliori” (Museo Civico Emilio Greco)
Torino 2001 “L’Isola Intima” (Spazio Fine)
Milano 2000 “Teatro della Visione” (Piccolo Teatro di Milano, cur. G. Chiaramonte)
Massa Lombarda 2000 “Carmelo Bongiorno”
Castellanza 2000 “Carmelo Bongiorno” (Villa Pomini)
Catania 1999 “Carmelo Bongiorno” (Carta Bianca fine arts)
Parigi 1998 “L’Ile Intime” Mois de la Photo à Paris (Istituto Italiano di Cultura)
Toulouse 1997 “Photographie Contemporaine Italienne” (Galerie du Chateau d’Eau)
Bertinoro 1997 “Carmelo Bongiorno” (Galleria Acanto)
Catania 1997 “L’Isola Intima” (ex Falegnameria Comunale)
Siracusa 1995 “Due sguardi sulla Sicilia” (a cura di Guy Mandery)
Gap 1995 “La lumière et l’apparence” (Galerie du Théâtre)
Palermo 1995 “Carmelo Bongiorno” (Palazzo Marchesi)
Seoul 1994 “Horizon of International Photography”
Catania 1994 “Catania città d’arte e cultura” (Monastero dei Benedettini)
Francoforte 1993 “Die Reise” (Fotografie Forum Frankfurt)
Milano 1993 “Luoghi Privati” (Il Diaframma-Kodak Cultura)
Reims 1993 “Mai de la Photo 93”
Castel San Giorgio 1993 “Luoghi Privati” (Rosamilia Photogallery)
Parigi 1993 “Lieux Privés” (Galerie Contrejour)
Milano 1992 “Luoghi Privati” (Ken Damy Photogallery)
Quimper 1992 “Mai Photographies 92”
Charleroi 1991 “Lieux Privés” (Musée de la Photographie)
Brescia 1990 “European Kodak Award” (Museo Ken Damy di Fotografia Contemp.)
Milano 1989 “Lo Sguardo Mediato” (Il Diaframma-Kodak Cultura)
Arles 1989 “Rencontres Internationales de la Photographie” (Espace Van Gogh)

Mostre Collettive
Taormina 2008 “Origini” (Museo Fondazione Mazzullo)
Catania 2006 “Parola Visioni” (Centro d’Arte Contemporanea “Le Ciminiere”)
Bari 2005 “Mediterranea” (Pinacoteca Provinciale)
Venezia 2005 “I Maestri della Fotografia” (Collezione Peggy Guggenheim)
Milano 2002 “Le città invisibili” (Triennale di Milano)
Palermo 2001 “Paesaggi Siciliani”(Loggiato San Bartolomeo–cur. Diego Mormorio)
Arles 1999 “Flous et Modernités” (Rencontres Internationales de la Photographie)
Brescia 1999 “Landscapes” (Museo Ken Damy)
Stoccolma 1998/1999 “Under/Exposed”
Saragozza 1998 “Festival de fotografia Huesca Imagen”
Agrigento 1995 “Religiosità popolare in Sicilia”
Lione 1995 “Les Routes du Lait” (Galeries Fnac)
Torino 1995 “Ensemble”
Arles 1994 “Rencontres Internationales de la Photographie”
Parigi 1994 “Les Routes du Lait” (Bibliothèque Nationale)
Berlino 1994 “Sizilien in der heutigen Fotografie” (itinerante)
Cordoba 1993 “5° Bienal de fotografia de Cordoba”
Limoges 1993 “Les Rencontres”
Verona 1993 “Il bacio” (Museo casa di Giulietta – itinerante)
Milano 1993 “7×7 vizi capitali” (itinerante)
Bergamo 1993 “Fotografi Italiani” (Galleria d’Arte moderna e contemporanea)
Parigi 1992 “Photographies Contemporaines”
Laon 1992 “L’Etè de la Photo”
San Leucio 1992 “Biennale di Fotografia”
Losanna 1992 “Photographie Italienne” (Musée de l’Elysée)
Madrid 1990 “European Kodak Award”
Catania 1988 “Immaginaria”
Taormina 1987 “Fase 87” (Biblioteca Comunale)
Firenze 1986 “Rassegna del Mediterraneo”
Roma 1986 “Gruppo Fase” (Sala 1)
Catania 1985 “Guardare col corpo”
Viterbo 1985 “Dimensione Immagine”
Bari 1985 “Expo Arte 85”
Acicastello 1984 “Imago”
Catania 1983 “Il Possibile e il Parallelo”

Principali Collezioni (Istituzioni pubbliche che hanno acquisito e conservano sue opere)
“Bibliothèque Nationale” Parigi, “Galleria Civica” Modena, “Musée de la Photographie” Charleroi, “Museo Ken Damy” Brescia, “Musée de l’Elysée” Losanna, “Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea” Bergamo, “Fotografie Forum Frankfurt” Francoforte, “Literarisches Colloquium Berlin” Berlino, “Galerie du Chateau d’Eau” Toulouse,“Fotoforum West Galerie” Innsbruck, “Museo di Fotografia Cont.” Cinisello B.-Milano, “Pinacoteca Regionale” Bari, “Fondazione 3M per l’Arte” Milano.